martedì, giugno 10, 2014

Amore e odio

Pubblico un'interessante discussione che ha avuto luogo su facebook.

Dioniso Non riuscire a essere quello che si sarebbe voluti essere o ad avere quello che si sarebbe voluto avere genera spesso un odio verso quella cosa?

P.T. E' più difficile digerire un proprio fallimento che l' assenza di qualcosa o qualcuno che nn si e' riusciti a trattenere nella nostra vita
E.K. Ciao, poni una questione complessa.. È difficile rispondere su feisbuc
M.C. no, per me, semmai genera ulteriore amore.
B.V. la volpe e l'uva? (se non odio, almeno un disdegnoso disinteresse, per "salvare la faccia" con se stessi)
Dioniso @M.C., quella di cui parli tu è la reazione virtuosa. Ma purtroppo a volte si può innescare pure quella viziosa. A me è capitato di vivere entrambe le esperienze e anche di osservarne i sintomi in altre persone.
M.C. La mia è esperienza personale: io nella vita avrei voluto fare qualcosa che fosse inerente alla musica (eventualmente anche a livello professionale), per svariati motivi che ora sarebbe noioso analizzare, non ci sono riuscito. Ma questo non mi ha assolutamente impedito di amarla in maniera ancora più appassionata. E comunque, non è ancora detta l'ultima...

4 commenti:

Juhan van Juhan ha detto...

Sono abbastanza con M.C.
Su Facebook, se scegli gli amici giusti vengono fuori scambi non banali.
Non sempre è il mio caso, troppi amici che collezionano amici per averne tanti. E poi personalmente sono noioso e banale, non accetterei mai di essere mio amico (quasi-cit.).

dioniso ha detto...

Meglio così. Altrimenti potresti generare una autoricorsione viziosa. E spesso quelle producono antimateria.
Io invece non accetterei mai di mandare manoscritti a una casa editrice disposta a pubblicare un mio libro.

Juhan van Juhan ha detto...

Però la storia della mate... Naturalmente i post sarebbero da rivedere, riscrivere collegandoli, un lavorone ma credo sarebbe davvero interessante. Tutto naturalmente quando ci sia Archimede, tipo tosto quello, da mettere tra gli amici su Fèissbukk.

dioniso ha detto...

...forse qualcosa bolle in pentola. Mah, staremo a vedere...
Nel caso ti manderò le informazioni. Spero nel tuo buon cuore :-)