domenica, maggio 07, 2017

Dentro pi greco c'è tutto

Dentro pi greco c'è tutto

C'è il tuo numero di telefono
e quello del tuo primo amore
C'è il primo tema che hai scritto
e Dante nel suo splendore.

Ma c'è pure la storia greca
quella latina e quella sumera
e di tutta l'umanità intera.

Dentro pi greco c'è il mondo
e quindi pure questo verso
Ma non doveva esserci solo il tondo?
No, c'è tutto l'universo!

Ci sono mappe meravigliose
C'è il tuo monte e la tua valle
Lì ci son tutte le cose
Ma serve il tempo per trovarle.

– Ma che cosa sta canticchiando? Che cos'è quest'oscenità!?
– Sono i versi della canzone per il prossimo Carnevale della matematica del 14 maggio, il numero 109. Sapete che lo ospito su questo blog? Essendo un numero primo, il 109 non ha una  cellula melodica. Quindi devo trovare una colonna sonora alternativa.
– Guardi, prima di tutto questa idea del pi greco che contiene tutto non è per niente originale. L'ho già sentita da qualche parte. Poi, è in ritardo di due mesi, visto che il Giorno del pi greco è stato già celebrato due carnevali fa. E infine, i versi e la musica sono obbrobriosi! Lasci perdere. Cerchi qualcos'altro. E, soprattutto, non venga di nuovo a chiedermi le proprietà del numero del Carnevale!

4 commenti:

Juhan van Juhan ha detto...

Non vorrei fare il guastafeste ma quella poesia l'hai copiata (roba che neanche la Ministra Madia...): controlla c'è dentro π.

dioniso ha detto...

Ci ho messo un po' per capire il tuo commento ma alla fine ci sono arrivato. C'è speranza per tutti :-)

Juhan van Juhan ha detto...

Dai scancella.
Prometto di non trollare più.

dioniso ha detto...

:-)