lunedì, dicembre 29, 2008

Rientro

Ieri sera siamo tornati alla base.

Siamo partiti sabato dopo una visita mattutina fuori programma all'ospedale di Rieti, dove il 25 è stata ricoverata mia nonna.

Al ritorno da Rieti il mio piede era molto dolorante. Dopo circa 30 Km Dionismammà è scesa e Zucchero mi ha sostituito alla guida.
Tranne un tratto di circa un'ora dopo aver superato il tratto appenninico, in cui sono riuscito a tornare alla guida, Zucchero ha resistito fino alla nostra solita tappa presso l'affittacamere In Riva Al Lago di Como.

La sera abbiamo mangiato la solita pizza napoletana nella pizzeria Ramses di Como.
Pizza napoletana a Como in una pizzeria con un nome antico egizio?!
Eppure fanno una buona pizza stile napoletano e ovviamente i gestori sono partenopei.

Ieri mattina, nonostante la sveglia spontanea alle 7:30, tra colazioni e pulizie varie, siamo riusciti a partire solo verso le 10.

Dopo una sequela senza precedenti di tappe fisiologiche obbligate, ci siamo fermati verso le 12:30 per il pranzo nella nostra solita area di servizio Svizzera del (Marché dopo Lucerna.


View Larger Map
Nonostante tutto, alla fine il viaggio è andato bene. Il piede era meno dolorante e sono riuscito a guidare di più.

Oggi Zucchero lavora e io sto a casa, ma non sono a riposo. Ho passato la mattinata tra spesette varie per riempire il frigorifero vuoto e per procurarmi dei pantaloni adatti alle temperature glaciali.
L'attività più pesante e che mi vede ancora impegnato è però senz'altro lo svuotamento del cofano della Bora familiare, pieno di cibarie (panettoni, torroni e vari dolci fatti a mano, salsicce, taniche d'olio d'oliva, cipolle, agli, lardi, salami, formaggi, tonno, funghi, paste, uova, ceci, lenticchie, fagioli, farro, cicerchie, bottiglie di vino e di spumante), regali e libri.

4 commenti:

ubik ha detto...

e il piede? Come sta?
Saluti "polari"

dioniso ha detto...

Buon giorno ubik!

Un po' meglio, ma il dolore ce ancora. Da ieri ho smesso gli anti dolorifici.
Stamane vorrei tornare alla clinica dermatologica. Ieri non mi hanno accettato. Sono arrivato alle 10:10 ed avevano tolto i numeretti alle 10: pochi medici e troppi pazienti. Tra una mezz'oretta tornerò.

Qui da due mattine siamo a -3° / -4

fabio r. ha detto...

allora guten Rutsch ins Neue jahr Bacchus, oddio, senza scivolare davvero però...mi sa che di guai con i piedi ne hai già avuti nel 2008!!

Alles Gute (e fosse mai che posso spostarmi un po' verso Heidelberg pure io quest'anno, per una vacanza!)

ciao

dioniso ha detto...

Danke! Gleichfalls! Ohne richtigen Rutsch natürlich!

E che aspetti a venire a trovarci!? :-)