giovedì, novembre 28, 2013

Piluccatura: lo scontro finale

I numeri di questa seconda tornata di frangitura sono: 735 Kg di olive e 99 Kg di olio. Per una resa del 13,5 % circa.
E il mio contributo finisce qui. Ora rimangono una trentina di piante di cui il babbo dovrà occuparsi in solitaria.
Il bilancio del primo anno di raccolta meccanizzata mi porta a dire che, dal punto di vista pratico, l'abbacchiatore presenta solo vantaggi. I tempi di raccolta vengono drasticamente ridotti. E, l'insidioso uso delle scale a pioli viene totalmente eliminato.
L'unico svantaggio è di carattere spirituale. Con l'uso di quello strumento anche i suoni della piluccatura si riducono drasticamente.

2 commenti:

fabio patriarca ha detto...

Grande Flavio...hai perfettamente ragione. Ora ti serve camino, formaggio, pane fatto in casa e una parte di quei 99 kg di olio (figato...voi lo pesate e nn lo misurate! Haha chissá 99kg a.quanti metri corrispondono?) e per finire un paio di bicchieri di un rosso "gagliardo" hhah.
Ciao Flaviooooo...."si sempre gliu meglie" ;)..quando passi da ste parti fiskia ;)

dioniso ha detto...

Mitico Fabietto! Io sarò lì saltuariamente nella seconda metà di dicembre.