giovedì, agosto 02, 2007

Notizie per gli italiani all'estero

Ho trovato delle novità interessanti per gli italiani all'estero:

1. Carta d’identità
Come previsto dalla legge Finanziaria 2007 i Consolati italiani in Europa, a partire dalla fine di giugno, hanno cominciato a rilasciare ai connazionali residenti nella circoscrizione e iscritti all’AIRE la carta d’identità in formato tradizionale.
Ai Consolati, dunque, è stato inviato il modello di carta d’identità in vigore in Italia con una intestazione modificata in prima pagina, dove invece della dominazione “Comune“ compare quella di “Ufficio consolare“ e l’indicazione, sull’ultima pagina, del Comune di iscrizione Aire.
La procedura per il rilascio è indicata in una direttiva ongiunta firmata da Viminale e Farnesina: l’Ufficio consolare, dopo aver verificato l’iscrizione in Aire del cittadino, dovrà richiedere al Comune competente il necessario nulla osta al rilascio/rinnovo della carta d’identità. Il Comune dovrà verificare l’esattezza dei dati anagrafici e, se questi non presentano discordanze, rilascerà il nulla osta entro tre giorni lavorativi dall’arrivo della richiesta.

2. Carta di Sconto IT Card
È stata realizzata in giugno la preannunciata “It Card“, una tessera personalizzata realizzatautilizzando il logo istituzionale del ministero dei Beni Culturali in una prospettiva di identità visuale e grafica del sistema Italia. La carta permette ai nostri connazionali residenti all’estero, che si recheranno in Italia, di usufruire di una serie di sconti su una vasta gamma di servizi.
Grazie alla collaborazione con Asso Cral Italia, Trenitalia, Federalberghi ed altre realtà ricettive e di servizi sono stati attivati sconti dal 10 al 50% su: tariffe alberghiere e degli
agriturismo, biglietti ferroviari ed aerei, autonoleggi, tour cittadini, biglietti di ingresso in vari teatri e acquisti in numerosi esercizi commerciali.
La “It Card“, già pervenuta alle sedi più vicine e in via di distribuzione presso le altre per un totale di un milione e trecentomila carte(circa il 40% degli iscritti in anagrafe), viene rilasciata gratuitamente dagli uffici consolari ai connazionali che ne fanno richiesta, assieme ad una sintetica brochure nella quale è spiegato come utilizzare la carta, quali sono gli sconti a cui dà diritto, ma anche i siti utili e i numeri verdi a cui sarà possibile chiedere informazioni o fare segnalazioni.
La carta ha validità fino al dicembre 2012 e vuol essere un contenitore aperto, nel quale far confluire nei mesi e negli anni a venire una gamma sempre più vasta di offerte ed opportunità. Sono infatti in via di definizione gli accordi del Mae con il Ministero per i Beni Culturali e con l’Eni, per introdurre sconti per l’ingresso nei 460 musei e siti archeologici facenti parte della rete nazionale e per la distribuzione del carburante presso le stazioni Agip in Italia e in Europa.

Le notizie provengono dal Rapporto Semestrale
Gennaio - Giugno 2007 del Vice Ministro con delega per gli Italiani nel Mondo

9 commenti:

Eugenio ha detto...

Adesso si tratta di mandare tutto ciò a regime, insieme a molti altri provvedimenti importanti per assicurare servizi ai cittadini e per renderli realmente fruibili, rendendo più efficace la macchina dello Stato. Ti faccio un esempio su tutti: la convenzione tra Stato e patronati, che dovrebbe essere prossima.

dioniso ha detto...

Devo dire che questo governo, litigiosità a parte, sta effettivamente facendo molto per i cittadini. Prendendo anche delle misure forse un po' impopolari.
Vedo ad esempio molto positivamente le iniziative che ci sono ora per ridurre le vittime sulle strade. Ho sentito Amato che diceva che tra le pene previste per chi verrà trovato alla guida ubriaco ci saranno anche periodi di servizio presso centri di riabilitazione per chi ha avuto incidenti. Ottima iniziativa didattica. Viceversa, i giovani che risulteranno sobri alla guida all'uscita dalle discoteche riceveranno premi come biglietti gratuiti per concerti e discoteche.

Il governo precedente che ha fatto in 5 anni a parte le leggi su misura per Berlusconi? Il poliziotto di quartiere che sono come l'araba fenice?

Sebastiano ha detto...

D'accordissimo, e tanto più si potrebbe fare se tutti, nella maggioranza attuale, capissero che questo governo deve andare avanti e fare quello che c'è da fare. Tipo far pagare le tasse a tutti, visto che il vero tesoretto ce l'hanno in tasca gli evasori!

dioniso ha detto...

Sebastiano, sì, la lotta all'evasione fiscale! Altro problema che questo governo sta affrontando guadagnandosi anche qui antipatie tra gli evasori. L'altro governo invece giustificava l'evasione.
Poi ci sarebbe anche il discorso sulle liberalizzazioni e la riduzione del potere delle italiche caste. Tentativo che purtroppo si sta un po' annacquando.
Non ho mai capito a che cosa serva la fugura del notaio. Secondo me sono dei parassiti. Si fanno pagare centinaia se non migliaia di euro per pratiche che potrebbe tranquillamente svolgere un dipendente comunale.

gennaro ha detto...

Il Governo sta lavorando, e viste le circostanze estremamente difficoltose lo sta facendo maledettamente bene. Prova ultima: l'accordo sulle pensioni e contro il precariato (ieri la CGIL ha dichiarato la propria adesione). Purtroppo si tende sempre a evidenziare le cose negative, la litigiosità, che poi è proprio il punto centrale che tentiamo di affrontare con la costruzione del Partito Democratico.
Comunque...basta buttare un occhio alla letter che Prodi ha indirizzato ai partiti ed elettori che stanno a sinistra del PD per rendersi conto...questo è un governo serio, che fa i conti con la realtà...vi pare poco in Italy?

dioniso ha detto...

gennaro, sì è quello che penso anch'io Per questo combatto sempre il discorso qualunquista che sono tutti uguali. Quante volte hai sentito sugli autobus di Roma: tanto stanno lì tutti solo pe magnà?

gennaro ha detto...

Hai ragione...io quasi quasi mi sento pure in colpa quando esco a cena con gli amici..."è tutto un magna magna"...rischio che moro de fame :-D...

ubik ha detto...

Sono d'accordo: Prodi fa, ma fa vedere poco, anzi le comunica male. Devi essere un poco addentro per capire che cosa si muove. Ad esempio ioricevo la newsletter di Palazzo Chigi e lì uno se ne accorge.
Infine fatemi dire il mio solito ritornello: l'unico problema di questo governo è Rifognazione. Spero che con il PD potremmo farne a meno. Hai visto Dioniso come sono in difficoltà anche Mussi e Angius? Rimango convinto che Sinistra Democratica abbia preso una bella cantonata. Tu che ne pensi?

dioniso ha detto...

No mi sento proprio in grado di esprimere un giudizio al momento.
Mi sono mostrato scettico sui tempi e modi di realizzazione del PD. Ora pero' che la decisione e' stata presa spero che lo si costituisca nel modo migliore possibile. Forse avere una forza unitaria alla sinistra del PD potrebbe anche essere un bene..... la storia giudichera'