martedì, febbraio 19, 2008

Genugtuung: quanno ce vo' ce vo'!

12 commenti:

ziomassimo ha detto...

A cosa è dovuto questo... compiacimento?
Spero in sviluppi positivi.

ubik ha detto...

che vordì? Io un'idea ce l'avrei...

ubik ha detto...

che vordì? Io un'idea ce l'avrei...

gianlu ha detto...

secondo me, (provo ad indovinare) questo post è legato a miss stronzman!

dioniso ha detto...

Ganz genau!
Come direbbe la tua dolce metà :-)

Per i non teutonofoni: esattamente!

ubik ha detto...

e vai....

gianlu ha detto...

ma senza farmi i cavoli tuoi....l'hanno almeno licenziata???

dioniso ha detto...

No, non è sicuramente nostra intenzione arrivare a tanto.

Diciamo che siamo stati contattati dal capo della Stronzmann che ha implicitamente riconosciuto gli errori della suddetta.
Zucchero però si è accorta che sul sito web di quell'ufficio la Stronzmann veniva prima indicata come Leiterin (capo) e ora non più.... magari è solo una coincidenza.

gianlu ha detto...

mah, veramente non mi pare una coincidenza....e ne sono anche contento. Secondo me nel lavoro in generale, ma a maggior ragione quando uno lavora a contatto con il pubblico, la meritocrazia ed il tatto sono elementi fondamentali, quindi (se lo stai facendo) non sentirti in colpa!!!
In fondo ti ha trattato di M! e se lo merita.
Aggiungo inoltre (oggi sono particolarmente fomentato...!) che il lavoro fatto male da alcuni è una palla al piede per chi lo riceve e per tutti quegli altri che il proprio lavoro tentano di farlo bene tutti i giorni. Quindi la meritocrazia, (se gestita stabilendo all'inizio degli obiettivi misurabili e verificandone costantemente il perseguimento), la ricerca continua del feedback sul lavoro svolto sono le cose potrebbero sollevare un'azienda ed (ora esagero) un paese.
Questa non sembra ma è una cosa di sinistra.

ubik ha detto...

@ gianlu:
clap clap clap.
Parole sacrosante. Le stesse cose le dice Pietro Ichino e visto che con questo blog "ti stai facendo una cultura" ti consiglio negli oscar Mondadori "a che serve il sindacato?" uno dei libri più di sinistra che ho letto negli ultimi tempi. Provar per credere.

@dioniso: al mondo ogni tanto trionfa la giustizia!!!! Siamo contenti per voi.

dioniso ha detto...

Grazie per il sostegno.

gianlu ha detto...

@Ubik
Grazie per il consiglio