giovedì, febbraio 21, 2008

Se questo è un uomo

Il 27 gennaio Zucchero mi ha detto: "Tu che fai per Il Giorno della Memoria? Io leggo Il giardino dei Finzi Contini".
Io il giardino dei Finzi Contini l'ho già letto e ne ho parlato qui.
Mi ricordavo che nell'archivio degli MP3 di "ad alta voce" c'era Se questo è un uomo.

Ho finito di ascoltare le puntate la scorsa settimana. Non mi sento in grado di scrivere alcun commento. Vorrei solo dire che questo libro dovrebbe essere letto da tutti, ma nel momento di recezione e sensibilità giusti. Altrimenti non servirebbe a nulla.
Un commento interessante lo si può trovare alla fine della lettura dell'ultima puntata (gli ultimi 6 minuti circa). Il commento è di Eraldo Affinati. Interessanti le sue riflessioni su zona grigia e banalità del male.
Leggendo la biografia di Affinati ho visto che ha scritto un libro che mi piacerebbe leggere: Campo del Sangue, "dove i ricordi della madre si complicano lungo il percorso di un viaggio (attraverso filosofia e letteratura), che partendo da Venezia ci conduce direttamente alle porte del campo di sterminio di Auschwitz."

Questa settimana ho cominciato l'ascolto di Lessico Famigliare.
Oramai sono diventato un grande fruitore di audiolibri.

Voi che vivete sicuri
Nelle vostre tiepide case;
Voi che trovate tornando la sera
Il cibo caldo e visi amici:

Considerate se questo è un uomo
Che lavora nel fango
Che non conosce la pace
Che lotta per mezzo pane
Che muore per un sì e per un no

Considerate se questa è una donna,
Senza capelli e senza nome
Senza più forza di ricordare
Vuoti gli occhi e freddo il grembo
Come una rana d'inverno:

Meditate che questo è stato:
Vi comando queste parole:
Scolpitele nel vostro cuore
Stando in casa andando per via,

Coricandovi alzandovi;
Ripetetele ai vostri figli:
O vi si sfaccia la casa,
La malattia vi impedisca,
I vostri cari torcano il viso da voi.

Approfondimento:
UCEI

15 commenti:

ubik ha detto...

Ehi prima della ninna...I Sommersi e i Salvati non è da meno
'notte

dioniso ha detto...

Grazie per la segnalazione.
I Sommersi e i Salvati

Magari lo compro.

Gelato al limon ha detto...

Sono pienamente d'accodo. "Se questo é un uomo" é un libro fondamentale. Un documento indispensabile.

Gelato al limon ha detto...

Un altro libro che vale la pena:
Grigori Pasko
"Honigkuchen"
Anleitung zum Überleben hinter Gittern
http://www.wallstein-verlag.de/9783835300002.html
È terribile che ancora ci sia tanta ingiustizia.

dioniso ha detto...

Grazie per quest'altra segnalazione.

fabio r. ha detto...

ciao dioniso.
passo - wie immer zufaellig - nel tuo blog alla ricerca di affinità e curiosità.
mi fermo perchè lo trovo interessante e pieno di link utili, per me povero germanista italico..
Wo wohnst du eigentlich?

Wenn du nichts dagegen hast, moechte ich dich in meine Blogliste hinzufuegen, coisì non ti perdo di vista ed i miei contatti con la germania possono essere "updated".
komm mal vorbei, ich lade dich zu meiner Seite herzlich ein.
Ciao, fabio

ziomassimo ha detto...

Ciao dioniso.
Non c'entra niente con il post (sta diventando un'abitudine su questo blog), ma l'altro giorno seguendo distrattamente una partita di rugby in tv, mi è sembrato di vedere la pubblicità dell'azienda per la quale lavori, al momento del riepilogo del risultato. Ma si occupa anche di queste cose?

dioniso ha detto...

Ciao Fabio r., benvenuto nel mio blog. Ich wohne seit 1999 in Heidelberg. Natürlich darfst du mein Blog in deine Blogliste hinzufuegen. Das freut mich!
Ho dato uno sguardo al tuo blog e ho visto che sei insegnante e traduttore (dal tedeso immagino). Che insegni? Vivi a Roma?

ziomassimo, in che senso si occupa anche di queste cose? Di rugby intendi? Magari è solo pubblicità. Comunque mi sembra di ricordare che finanziavano qualche torneo rugbystico anche qui.

ziomassimo ha detto...

Dioniso, in effetti mi sono spiegato male:
durante questa partita di rugby del "seinazioni", il logo dell'azienda era visibile sulla grafica del riepilogo del risultato e degli altri dati del match. Come se gestisse il software necessario all'elaborazione di tali dati.

dioniso ha detto...

... se hano bisogno di elaborazioni statistiche, magari sì.

fabio r. ha detto...

Hallo Dioniso! Danke fuers kommen.
insegno tedesco a Terni (in Umbria, vivo a Narni genau in der MItte Italiens!)in un paio di scuole superiri, ed inglese all'università (ma con contratti annuali...).
Colaboro con il Goethe Institut ogni tanto per le certificazioni esterne..
Ad Heidelberg sono stato molti anni fa'. ho lavorato mezzo semestre come Aushilfearbeitskraft alla facoltà di Romanisitik, praticacamente facebo il lettore di italiano... Amo la città!
Ora lì c'è una mia amica come ricercatrice alla facoltà di Archeologia...
Ich habe unheimlich Bock auf eine schoene Reise, e chissà forse se ce la faccio vengo dopo la Abitur (gli esami) in Italia,
bis bald dann, tschues!

dioniso ha detto...

Bene! Fammi sapere se vieni, così magari ci incontriamo.

Schönen Feierabend

ubik ha detto...

@ziomassimo e dioniso: adesso checi penso è vero. Anche io vedevo il 6 nazioni e il logo sotto il punteggio e il cronometro è dell'azienda di dioniso! Accidenti non ci avevo pensato. A diò allora sta ditta è seria...se finanzia il rugby :-)

dioniso ha detto...

Hai visto!?
E finanziamo pure una mezza maratona .... e anche altro che per pudore non cito.

ubik ha detto...

bravi bravi. farò pubblicità progresso. benemeriti quelli che finanziano il rugby e le maratone...