venerdì, novembre 07, 2008

... here is what WE can...



Presidente del consiglio dei ministri italiano: «Obama ha tutto è bello, giovane e abbronzato»
Veltroni: «Così danneggia l'Italia».
La replica: «Imbecilli, era carineria»

Ecco le reazioni degli Americani.

Che vergogna!!

21 commenti:

Sugar Cane ha detto...

http://video.corriere.it/?vxSiteId=404a0ad6-6216-4e10-abfe-f4f6959487fd&vxChannel=Dall%20Italia&vxClipId=2524_9b1bb9e6-acc2-11dd-8da9-00144f02aabc&vxBitrate=300

dioniso ha detto...

Ciao Zuccherino!

Ho insertito il tuo video nel post.

Baci

Anonimo ha detto...

E' proprio un buffone ed un irresponsabile...ma la colpa mica è la sua, E' DI CHI CE L'HA MESSO!

ziomassimo ha detto...

non sono anonimo, sono ziomassimo ma 'sto blog a volte pare che non mi riconosca più...boh!

ziomassimo ha detto...

Ha ributtato l'Italia e gli italiani (specialmente quelli all'estero come te) nel ridicolo. Anzi, mi meraviglio del fatto che non abbia detto che, dato che è nero, Obama ce l'ha più lungo...

dioniso ha detto...

Ciao ziomassimo,
finalmente il blog ti ha riconosciuto :-)

Oggi ero in macchina (sono andato all'agenzia consolare per rinnovare il passaporto) ed ho ascoltato il giornale radio di uno dei canali pubblici tedeschi.
Sono stati 10 minuti circa a parlare dell'imbarazzante fatto.
Hanno riportato la frase iniziale, (fortunatamente) le reazioni dell'opposizione italiana (Franceschini, Di Pietro e qualcun'altro) e le ulteriori risposte di Berlusconi.
Quindi sono stati molto equilibrati riportando anche la voce dell'Italia che si vergogna di un tale buffone che non distingue tra la platea di Mediaset disposta a ridere alle sue più becere e stupide battute e il contesto di una visita ufficiale come capo di un governo.

Quando riportavano le frasi di Berlusconi sottolineavano sempre con: "ha detto letteralmente..." e facevano ascoltare la frase traducendola. Altrimenti probabilmente gli ascoltatori non ci avrebbero creduto.

Credo che tu abbia proprio centrato il livello della battuta. Anni fa avevo un capo che faceva proprio questo tipo di battute (avevamo un collega nero e lui tiro fuori la simpatica battuta dell'uccello lungo). Ecco quando ho sentito la battuta di Berlusconi mi è venuto subito in mente quel mio vecchio capo.

Sebastiano ha detto...

Ormai demoralizzato, spero solo nella folgore divina e nell'esistenza dell'Inferno!
(detto con simpatia e carineria, sia chiaro!)

fabio r. ha detto...

ma cosa abbiano fatto per meritarci tutto ciò ????
perchè a noi????
mi viene da piangere :-(

Polideuce ha detto...

la notizia mi è stata data oggi...diciamo che "basito" rende bene la mia reazione; vergogna a parte questa uscita mi ha proprio lasciato di sasso

Smaoineamh

Crazy time ha detto...

Io odio sentirmi imbarazzata da quell’idiota del nostro presidente del consiglio, da quel sottoprodotto dell’intelligenza, volgare e rozzo. Lo odio con tutta me stessa. Tanto piu’ che io negli USA ci vivo e so che presto dovro’ rispondere alle domande stupite dei miei amici che mi chiederanno come faccia quell’ idiota a essere tanto idiota. Ma perche’ ci e’ toccata un sciagura simile?

(questa e' la parte di un commento che ho lasciato in un altro blog. l'ho copiato uguale perche' mi vengono fuori solo queste parole).


valeriascrive

gianlu ha detto...

Pessimo.
Questo è l'unico commento che mi viene.
Non si può fare qualcosa?

http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/abbronzati-roma/1.html

non si può andare sotto palazzo chigi e rinunciare alla cittadinanza?
Insomma non la può passare liscia.

dioniso ha detto...

Mi trovo pienamente d'accordo con il commento di Michele Serra.

Buona notte a tutti.

ubik ha detto...

Che dire! Oltre la pena a me sembra molto studiata. Senza ripetermi ti rimando al post che farò a proposito.
Ciao Ciao...
ma tu vò fa l'americano?

dioniso ha detto...

Ciao ubik! Ti si rivede!
Come vanno le cose?

Come dicevo anche sul blog di gianlu, anch'io mi sono chiesto se fosse una cosa studiata per sviare l'attenzione da altro (un po' come lo specchietto delle allodole del maestro unico e del grembiule per sviare l'attenzione da quello che la "riforma" effettivamente è: un taglio di fondi alla pubblica istruzione).
Ma se ci pensi bene, se fosse una cosa studiata, l'avrebbero studiata piuttosto male: offendere il presidente americano? Una delle persone più potenti al mondo? E proprio Berlusconi poi? Che quando si trova di fronte ad uno più potente di lui si genuflette (vedasi recente scenetta imbarazzante con Bush)? (Come vorrebbe facessero tutti gli Italiani con lui.) Chiunque avrebbe potuto prevedere una tale reazione dell'opinione pubblica mondiale ed un forte impatto negativo sull'immaggine del presidente del consiglio, del governo e del paese interno; con probabili ripercussioni negative magari anche sulla nostra economia e sul turismo. Non avrebbero potuto studiare un'azione con effetti collaterali minori?

Quindi le conclusioni sono due: o chi studia queste azioni di distrazione di massa ha l'intelligenza e la lungimiranza di una talpa (con tutto il rispetto per il simpatico roditore), oppure, come dice Serra, l'attuale presidente del consiglio è proprio fatto così: una persona di bassissimo profilo intellettuale che non riesce a controllare la sua natura di una macchietta che spara battute stupide perché pensa lo rendano simpatico (ne hanno catalogato una bella collezione).

Dopo averci riflettuto un po' propendo di più per la seconda chiave di lettura.

Saluti

ubik ha detto...

io penso che la battuta sia studiata: l'ha fatta a casa di Putin, capisce che non potrà avere lo stesso feeling come con Bush e quindi compiace il suo vecchio amico Putin. Niente di più, ma mi sembra che basta e avanza.

dioniso ha detto...

Ciao ubik,

continuo a rimanere del mio avviso.

Avrebbe avuto a disposizione un'infinità di modi migliori per compiacere Putin senza offendere Obama. (Non capisco poi quale compiacimento possa provare Putin sentendo pronunciare una battuta da seconda media nei confronti di un presidente il cui atteggiamento nei confronti della Russia è ancora tutto da scoprire.)

Quindi continuo a pensare che se si tratta di una battuta studiata (da chi poi? da lui o da suoi consiglieri?) è stata studiata molto male.

ubik ha detto...

sì è studiata molto male. Poi con Putin il livello è quello. Offende Obama perchè viene da Drive In e Bagaglino. L'abbiamo votato e toccherà tenercelo. Vedrai che di battute così (Obama abbronzato, giornalisti coglioni, opposizione imbecille9 ne vedremo a iosa. Coprire, coprire e soprattutto sviare.
Auguri fratè per la seconda vita...

Roberto ha detto...

Ma sempre a cercare dietrologia.
E' un deficiente conclamato e basta!

dioniso ha detto...

Condivido la sottile metafa di Roberto ;-)

Proprio ieri leggevo (nel terzo libro tra quelli in lettura) di studi che avrebbero evidenziato la tendenza umana a trovare dei disegni e trame dietro eventi che non ne hanno affatto.
Appunto: la dietrologia.

Grazie per gli auguri!

Crazy time ha detto...

gianlu,io non ci rinuncio alla mia cittadinanza! e' lui che dovrebbe farlo, non io!!!


e pure io sono d'accordo con Serra, Dioniso.

dioniso ha detto...

E io sono d'accordo con Crazy time :-)