lunedì, agosto 02, 2010

Sole di mezzanotte? Lofoten: Svolvær - (Norvegia 18)

7 giugno 2009

Dopo un'altra ora di navigazione sbarchiamo a Svolvær verso le 21 insieme a F e M e scopriamo che saremo ospiti della stessa struttura: Svinøya Rorbuer.
In teoria adesso potremmo già vedere il sole di mezzanotte visto che siamo all'interno del Circolo Polare. Tuttavia le montagne circostanti coprono la porzione di cielo in cui si trova il sole intorno alla mezzanotte.

È proprio un po' prima della mezzanotte che scatto la foto di sinistra. Le Lofoten sono piene di questa sorta di enormi graticci in legno per l'essiccazione del merluzzo. Sono chiamati fiskehjell.

Prima di andarcene a letto ci concediamo una passeggiata per le vie di  Svolvær insieme a F e M.


Ci si parano innanzi distese di fiskehjell.


Non può mancare il ristorante pseudo-italiano: Kebab, Pasta, Pizza!


Al ritorno ammiriamo questa bella prospettiva del nostro Svinøya Rorbuer.

Nonostante l'assenza del sole, la luminosità ci consente comunque di leggere a letto con la lampada spenta abbondantemente dopo la mezzanotte.

Giornate precedenti ....

2 commenti:

juhan ha detto...

Sì il kebab è un piatto tipico dell'Italia, anche se io l'ho scoperto a Berlino

dioniso ha detto...

Sì, anch'io l'ho imparato qui a Heidlberg :-)

E ti dico pure che durante i miei primi mesi di emigrazione mi unii ai miei neo-colleghi per una pizza. Entrai in quella pizzeria senza guardarmi troppo intorno. La pizzeria si chiamava Gino's. I miei colleghi conoscevano Gino molto bene e ci scherzavano. L'aspetto di Gino era abbastanza tipico suditalico. Ordinai in italiano e Gino mi rispose con un accento tipico suditalico.

Quando mi accorsi che servivano pure il Kebab chiesi delucidazioni ai miei colleghi e uscì fuori che Gino era turco!!