venerdì, agosto 22, 2008

Festa a "u Passionnaru"

La nostra festa estiva quest'anno si è tenuta a "u Passionnaru".

La sera prima c'è stata un anteprima con l'arrivo dei quattro amici dalla Germania che Dionismammà ha voluto accogliere con:

1. Maccaruni (capellini all'uovo) tagliati a mano con salsa di salsiccia e asparagi selvatici
2. Lasagna
3. Involtini
4. Abbacchio arrosto
5. Torta di ricotta

Sono riuscito a frenarla sull'antipasto di prosciutto e melone.

Prima della cena ero andato a u Passionnaru con un mio amico per occupare il caminetto e il tavolo. Abbiamo montato una tenda come specchietto per le allodole e marcato il territorio con vari oggetti per scoraggiare altri eventuali avventori.

La mattina prepariamo il tutto. Vado a ritirare i 12 Kg di pecora e gli 11 Kg di pane. Tre cocomeri pronti all'uso giacciono nella cella frigorifera insieme a una porchetta di 13 Kg.
Zucchero e Dionismammà sono impegnate nella preparazione del condimento per la bruschetta a base di pomodori, olio e altri odori: tutto prodotto dalla terra di Dionispapà.

Verso le 11 portiamo il tutto a u Passionnaru e poco dopo cominciano i primi arrivi. La pioggia del giorno prima ha reso l'aria molto piacevole. Ci troviamo a circa 800 m slm.

Comincia la preparazione dei fuochi.

Abbiamo a disposizione un caminetto comunale e il barbecue del sindaco del paese.

Ci si intrattiene in attesa degli arrivi.

Si parte con pane e pomodoro.

Le viole.

videoI fuochi bruciano ormai a pieno regime

Si è passati alla carne.

Sono arrivati tutti. Siamo cinquantacinque più bambini.

Gli ospiti paiono apprezzare.

L'indomani si torna nelle lande nordiche e la porta d'imbarco dell'aeroporto vede i nostri amici teutonici consumare gli avanzi della porchetta confezionata in panini da Dionismammà.

17 commenti:

fabio r. ha detto...

allora je piace la porchetten ai teutonici eh?
ammazza poi, all'anima della porchetta: 13 kili è una vecchia scrofa altro chè !!

p.s. attualmente sto leggendo "Mario im Wunderland" il seguito di "Maria, ihm schmeckt's nicht!" di jan weiler, che penso tu conosca già. questo l'hai letto? ci ritrovo molto del tuo quotidiano poliglotta...

Crazy time ha detto...

che strano sentire questo accento ;)

e che invidia per tutto questo ben di dio gastronomico!
:)

valeriascrive

dioniso ha detto...

fabio r., ammazza se glie piace!

"La porca, la porca ! Ciavemo la porchetta, signori! la bella porca de l'Ariccia co un bosco de rosmarino in de la panza! Co le palatine de staggione ! Palatine de staggione, sori cavajeri e consijeri, sore spose mie belle! che so' mmejo che l'ova. toste pe l'insalata. Mejo dell'ova deli capponi so', ste patate. V'oo dico io. Assaggiatele!

Uno e novanta l'etto, la porca ! È 'na miseria, signori ! robba da fa vergogna, signori ! a chi venne e a chi crompa! Uno e novanta l'etto, più mejo fatto che detto. Farnese avanti co li baiocchi a la mano, sore spose ! Chi nun magna nun guadagna. Uno e novanta l'etto, la porca! Carne fina e dilicata, pe li signori propio! Assaggiatela e proverete, v' 'o dico io, sore spose: carne fina e saporita! Chi prova ciariprova, er guadambio è tutto vostro. La bella porca de li Castelli! L'emo portata a balia a la macchia: a la macchia de Gallerò, l'emo portata, a mmagnà la ghiandola de l'imperatore Calìgula ! la ghiandola der principe Colonna ! Der gran principe de Marino e d'Albano! ch'ha vinto tutti li peggio turchi pe mare e pe terra a la gran battaja de Levati da li piedi! Che ar domo de Marino ce stanno ancora le bandiere! co la mezzaluna de li turchi, ce stanno ! La bella porca, signori ! porchetta arrosto cor rosmarino! e co le patate de staggione !"

Di teutonici veri però ce n'era solo uno. Gli altri erano: austriaca, irlandese e italiana: tutti emigranti in doichlanda.

Di "Maria, ihm schmeckt's nicht!" mi hanno regalato il CD con l'audio libro. Ho cominciato ad ascoltarlo e l'ho trovato divertente. Ad un certo punto però mi sono arenato e non l'ho finito. È letto dall'autore stesso che interpreta in modo divertente gli accenti degli italiani.
Mi sono chiesto come tali accenti vengono riportati nella versione scritta.
Ho trovato anche divertente la parte in cui il tedesco che fa il suo primo viaggio in Italia si lamenta di alcune delle cose di cui di solito si lamentano gli italiani in Germania, ma nel verso opposto: tipo i letti, i cuscini, le coperte e il caffè.

Crazy time,
che effetto ti fa sentire questo accento? è un po' diverso dall'accento reatino, vero?

Sebastiano ha detto...

Ciao Dioniso, belle foto! Mi ricordano la festa di due anni fa alla quale partecipai anch'io. Sono contento che vi siate divertiti. Io sono tornato al lavoro e la vacanza in Sardegna sembra già lontana... E tra un paio di settimane sarò a HD!
Ciao!

Crazy time ha detto...

si e' un po' diverso, ma anche familiare. E' strano essere cosi' lontano eppure sentire questa cadenza.

e tra l'altro, tutto quel cibo, mi ha stimolato l'appetito. A parte la porchetta, che non mi piace.

dioniso ha detto...

Sebastiano, come è stata la vacanza in Sardegna? Io non ho ancora mai visitato l'isola. Duro il rientro eh!?
Riusciremo ad incontrarci a HD? Mi sembra di ricordare che la tua visita coincideva con una delle nostre partenze.

Crazy time, posso immaginare la sensazione. Io non ho mai vissuto in un posto cosi' lontano come quello dove vivi. Anzi, non sono proprio mai stato in un posto cosi' lontano.
Sono stato negli Stati Uniti più volte, ma sempre nella costa orientale. Negli ultimi due anni sono stato due volte nella Carolina del nord: a dicembre del 2007 e a novembre del 2006. Ci dovrò tornare ad ottobre prossimo.
Vivo in Germania da 9 anni, ma qui siamo ad un tiro di schioppo. Th da quanti anni vivi lì?

Ma come non ti piace la porchetta!? Essendo reatina immagino ti piaceranno le fregnacce! ;-)

gianlu ha detto...

Ammazza che festa!
Riflettevo, (la prendo un po' larga)
ieri sera dicutevo con il mio congato crucco redento (ha deciso di parlarmi) che mi raccontava della sua esperienza a Dubai. Ad un certo punto è tornato a Guenwald perchè a Dubai non gli permettevano di avere la citadinanza e comunque si è reso conto che se sei emigrato da più di cinque anni e provi a tornare a casa è difficilissimo perchè devi ricominciare da capo i rapporti con le persone.
Dunque, tu sei in Germania da quanto, nove anni?
Torni in Italia ed hai 55 prsone alla tua festa (che sono molte più di quelle che inviterei io stando a ROma)
Vabè qualcuna hai barato e te la sei portata da fuori
Ma, sul serio c'è qualcosa che non torna...;-)))
Come fai?

Sebastiano ha detto...

Ciao Dioniso. Arriverò a HD il 7 sera e andrò via il 13 sera. Mi par di ricordare che forse riusciamo a vederci gli ultimi giorni. In sardegna tutto bene, grandi mangiate e tanto mare. Andare in moto aggiunge un po' di avventura ma in realtà è stata una vacanza riposante (a parte il viaggio in nave!).

dioniso ha detto...

gianlu,

E perché ci dovrebbe essere qualcosa che non torna? :-)
Pensa che lo scorso anno la festa l'abbiamo organizzata in Germania e siamo addirittura riusciti a far venire molti amici e parenti dall'Italia. Per molti era il primo viaggio in Germania, per altri addirittura il primo viaggio in aereo. Eravamo circa 60.
Due anni fa eravamo addirittura più di 80.

Ormai Zucchero ed io potremmo riconvertirci ad organizzatori di banchetti.

Diciamo che ci coltiviamo parentele ed amicizie.... Gli vogliamo bene e pare che siamo anche ricambiati.
Devo anche dire di aver imparato molto da Zucchero.

Poi magari influiscono anche altri fattori...

dioniso ha detto...

Sebastiano, noi torneremo dalla Crimea l'11 settembre.

gianlu ha detto...

Si in effetti è molto bello.
Abbiamo organizzato anche noi qualcosa di simile per il nostro matrimonio.
Abbiamo tirato su anche un sito internet con le caratteristiche degli invitati, un piccolo vocabolario, informazioni logistiche, e dei giochi.
E' stata proprio una bella festa (e non il solito matrimonio italiano solo magnereccio) e la ricordo con piacere.
In effetti organizzarla ogni anno sarebbe difficilissimo.
Complimenti proprio una bella festa

dioniso ha detto...

E dove vi siete sposati?

Crazy time ha detto...

sto qui da 5 anni.
le fregnacce, come no!
oddio che fame!

dioniso ha detto...

Magari con i funghi porcini... :-)
Si trovano a Los Angeles?

ubik ha detto...

innanzitutto salutoni a ziomassimo conosciuto per l'occasione. La pecora e la porchetta erano ottimi (lo so lo so,praticamente mi sono scofanato.
@gianlu:
anche io dovessi fare una festa non arriverei neanche alla metà. E invidio e imparo molto da dioniso da questo punto di vista.
Che ce voi fà.
Infine salutoni a dioniso.

dioniso ha detto...

Grazie, ben tornato

ziomassimo ha detto...

ziomassimo è tornato! ;-)

Bentrovato a dioniso e anche a tutti gli altri.
Ricambio il saluto particolare a ubik.