lunedì, agosto 28, 2006

Festa, Passionnaru e sagra

sarrapopulu

passionnaru
La meta erano le colline della Sabina con annessa festa a base di pane e pomodoro, grigliata di pecora, porchetta, dolci e cocomero accanto a una sorgente sulle montagne del mio paese natio con parenti e amici per festeggiare il mio compleanno. E' stata proprio molto piacevole.
Eravamo più di 70 e la manifestazione di affetto, calore e amicizia nei miei confronti è stata proprio commovente. Sono riuscito però a trattenere le lacrime ;-)
La sera della festa è stata prolungata dalla Sagra delle Sagne. Sagne sarebbe il nome dialettale per le fettuccine all'uovo impastate, stese e tagliate a mano condite con un sugo con rigaglie di pollo. Il clima era quello della mia amata estate italiana.
Nel regalo era anche prevista una settimana solo con genitori e amici.
Sono venuti anche due amici dalla Germania. Sono rimasti stupeffatti dall'estrema lentezza con cui dovevamo spostarci da un posto all'altro del paese dovuta al fatto che la quasi totalità dei miei concittadini volesse salutarmi ed avere notizie. Tra l'altro ho notato quanto il mio atteggiamento nei confronti di queste manifestazioni sia cambiato: in passato mi lasciavano abbastanza indifferente - forse nell'adolescenza addirittura mi infastidivano - ora mi fanno molto piacere.
Il giorno precedente eravamo stati a visitare l'ulivo più grande d'Europa. Una meraviglia! Sembra che si aggiri intorno ai 2000 anni di età e che nei tempi migliori producesse circa 12 quintali di olive.
Il resto del soggiorno è trascorso tra colazioni con pizza e fichi, cene, e passeggiate tra i miei monti.

5 commenti:

Eulinx ha detto...

Sono felice che tu sia stato bene a casa. Mi fai un po' rosicare con l'elenco dei cibi, ma vabbe'!

Bentornato. Hai visto che belle giornate soleggiate ti hanno accolto? ;-)

Un saluto, a presto.
P.S. : sto per svelare la tua doppia identità!!! :)

dioniso ha detto...

Grazie eulinx. Come sta andando il trasloco?
Mamma mia! Per fortuna tra qualche giorno partirò per le vacanze vere e proprie.
Nooooo! Non svelare il mio disturbo di personalità. ;-)

dearwanda ha detto...

Ciao dioniso, bellissimo avere un posto caloroso e accogliente dove tornare!!

Eulinx ha detto...

No, perdonami, l'ho già fatto!!!
Come mi dispiace, giuro che non l'ho fatto do proposito! Pensavo che ti fossi loggato con il tuo URL, non avevo visto che c'era un altro blog!!!
Scusami : (

dioniso ha detto...

dearwanda, vero, vero!
eulinx, scherzavo, hai fatto bene. Ho sentito Eggidio, dice che c'è rimasto un po' male, ma lo conosco, presto gli passerà. Se il personaggio vi piace magari potrebbe pure tornare a farvi visita di tanto in tanto.