lunedì, maggio 24, 2010

Norvegia 13: Trondheim - Rørvik

6 giugno 2009



View Larger Map

Il tratto tra Trondheim e Rørvik prevede circa 9 ore di navigazione. Ci attrezziamo con i nostri libri per le pause tra la visione di un panorama e l'altro.
Visito il bar e lo spaccio della Midnatsol alla ricerca di altri sollazzi per il lungo viaggio.

Trovo questo snack di stoccafisso (Tørrfisksnacks) che mi incuriosisce molto. Ovviamente lo compro. Immaginate una sorta di patatine che, invece di essere a base di patate fritte in un qualche pessimo grasso, sono costituite da sottilissime fettine di merluzzo essiccato. Trovo la cosa molto antiglobale. L'idea mi piace. Ma devo confessare che mi piacciono anche le fettine di stoccafisso. Molto più delle patatine. Durante il viaggio ne proverò diverse varianti fornendomi anche di una scorta per il dopo vacanza. Scorta oramai purtroppo esaurita.

Oltre ad impegnarci nelle letture, sdraiati al sole sul ponte della Midnatosol, scattiamo ovviamente molte fotografie.

Fortezza acquatica.











Faro ...

...abitato da una famiglia.












Ponte












Allevamento di merluzzo


Altre foto....

Giornate precedenti ....

4 commenti:

clau ha detto...

Questo luogo è un angolo di Paradiso!!
Mi è solo rimasto un dubbio:lo snack era buono o meno???
=)

dioniso ha detto...

Ciao Clau! Benvenuta!
Eh sì, la natura norvegese è favolosa. Forse proprio per questo dopo quasi un anno sono arrivato a raccontare solo metà viaggio. Ma questo ha anche un aspetto positivo: così lo rivivo un po'.
Lo snack secondo me era molto buono! Altrimenti non me ne sarei fatta una scorta. Poi mi piaceva molto l'idea aniglobale :-)
Tu sei stata in Norvegia?
Ho dato uno sguardo al tuo blog. Sembra molto interessante. Vivi in Spagna?

fabio r. ha detto...

bellissime le foto (e poi già lo sai ho una Leidenschaft per tuta la scandinavia io..) ma lo stockfisch proprio no...

dioniso ha detto...

Fabio!! Ma come! Avere una passione per la scandinavia e diprezzare il tørrfis è come avere una passione per l'Italia e diprezzare la pizza e la pasta: un ossimoro!!! ;-)