giovedì, febbraio 03, 2011

Il governo del fare

Com'era la filastrocca?
Dire, fare, baciare, lettera, testamento. Ci giocavate anche voi?
Il governo del fare, del dire e del baciare lo abbiamo già avuto. Mi chiedo solamente quando arriveremo alle ultime due parti del gioco.

E concedetemi pure quest'indegna battuta.
Dalla rassegna stampa di oggi: "Berlusconi annuncia una scossa all'economia". Lele Mora corre alla ricerca della ragazza dall'insolito nome.

11 commenti:

ziomassimo ha detto...

Anche per quanto riguarda la "Lettera", questo governo ha già dato. Vi ricordate il famoso contratto sotto forma di "Lettera agli italiani"?
Quindi dovrebbe mancare ancora solo il "Testamento", il quale spero vivamente che questo governo stia attualmente scrivendo, definitivamente...

Sebastiano ha detto...

Dall'"intervista" di ieri al TG1 (come riportata da Gramellini, io non l'ho vista):

"Proprio su questi temi lei ha fatto una proposta all’opposizione che ha risposto che non è credibile. Ma dietro questo rifiuto, secondo lei, aleggia il partito della patrimoniale, la vecchia ricetta che per risolvere i conti della nostra economia punta sempre sulla scorciatoia dell’aumento della pressione fiscale?"

Ma come fa il giornalista che ha fatto questa domanda a guardare i propri figli in faccia senza morire di vergogna?

dioniso ha detto...

ziomassimo, sí, effettivamente pure la "Lettera" c'è stata.
Ho appena setito che il federalsimo ha pareggiato in commissione. Ora Bossi che farà? Manterrà? O si inventerà il solito bizantinismo?

Sebastiano,
Ti rispondo con un post letto poco fa:
http://scacciamennule.blogspot.com/2011/02/letto-su-ff.html

paopasc ha detto...

buona. Direi che le prime tre ci ha pensato el guverno, le ultime due sono una diretta

paopasc ha detto...

...conseguenza

fabio r. ha detto...

l'ultima parte, dio ti prego l'ultima.....

dioniso ha detto...

paopasc,
sì, ma questa conseguenza quando si materializzerà?

fabio r., sì, facce il miracolo nel periodo della cannelora!

paopasc ha detto...

a proposito di scosse: provare con una presa casalinga?

palbi ha detto...

quanto alla lettera, possiamo fare che saltiamo la pacca sulla spalla per timbrarla e diamo direttamente il calcio nel sedere e lo spediamo ?

PS: testamento l'avra' gia' fatto no? Lascia tutto a noemi

dioniso ha detto...

paopasc, non sarebbe affatto una cattiva idea.

Ciao palbi!
Anche questa mi pare ottima.
A noemi dici? E poi tutte le altre figlie di papi non protesteranno?

Moky ha detto...

On his death bed...