venerdì, agosto 26, 2011

Deprivazioni del XXI sec. d.C.

- Rimarremo senz'acqua dalle 8 alle 16.
Alza gli occhi annoiato: - Ah, vabbè.
- E anche senza energia elettrica.
- Aha - e riabbassa lo sguardo sul giornale.
- ... e quindi anche senza accesso alla Rete.
La fissa con sguardo atterrito: - Che cosa!?!?

5 commenti:

Titti ha detto...

Dai, Dioniso, ve la passate bene...pensa a noi con l'arrivo dell'Uragano Irene, previsto fra due giorni!
Se non mi sentirai più in rete.....aiutoooooo!!!!!!
Take care!

dioniso ha detto...

Investirà NY?
Vabbè dai, se si chiama Irene non potrà che essere un uragano pacifico.

Anonimo ha detto...

e' vero, succede proprio cosi'
:)

valescrive

zavorka ha detto...

@Dioniso:
casa salentina anni 80: va via la luce, l'impianto idrico è fermo (pozzo con pompa di distribuzione) la suocera chiede: anche il telefono non funziona?
Beh... oggi con una chiavetta e la batteria da due ore di carica si può resistere, risparmiando sull'energia!

dioniso ha detto...

Ciao Zavorka, quindi dal telefono alla rete. Quale sarà la deprivazione degli anni'20'?