domenica, luglio 22, 2007

Amuleti

Nella foto sono ritratti i miei amuleti: uno pellerossa, uno cattolico e uno buddista. Tutti e tre mi sono stati regalati, ma parrebbe che tutti e tre siano ugualmente inutili.

13 commenti:

pati ha detto...

ciao Dioniso!

mi sembra o sei un pò rassegnato? spero che tutto sia aposto...

io dietro alla porta di ingresso ho un ferro di cavallo, finora mi è andata bene... incrociamo le dita!

un saluto!

ubik ha detto...

stessa domanda: todo bien?
Comunque gli amuleti non serviranno, però sono carini.

dioniso ha detto...

pati, è solo un momento un po' difficile. Spero che passi presto.

ubik, bè, per pudore non ho fotografato il retro di quello cattolico. Se tu lo avessi visto probabilmente non avresti detto che è carino.

Ieri per distrarci un po' abbiamo pensato di andare al cinema. C'era un film in lingua originale: "The Namesake" di Mira Nair, la regista di Monsoon Wedding. Pensavo che fosse una commediola sui problemi dell'emigrazione. Invece ho pianto per metà del film.

cleo ha detto...

qualsiasi cosa sia successa, in bocca al lupo! e un abbraccio,

dioniso ha detto...

Grazie Cleo.

pati ha detto...

"El buen nombre"... no la he visto pero sí el trailer. Verlo ya me puso la piel de gallina; no quiero imaginar lo que me emocionaré al ver la película...
Está basada en el Bestseller de Jhumpa Lahiri, "L'omonimo" que inicia con la misma problematica que el precedente de esta misma autora y el cual sí he leído "L'interprete dei malanni"; historias de personas erradicadas de la India que afrontan la dificultad de la inserción en un nuevo país, con el cual ganó el Premio Pulitzer 2000.

Un abrazo Dioniso y que pase pronto...

dioniso ha detto...

pati, forse la mia reazione è anche dipesa dal mio stato d'animo, attualmente non proprio giovale.
Gracias por la informacion.

Stregazelda ha detto...

dioniso,
mi dispiace sentirti così. Spero che sia tutto passeggero...amuleti o no. Quello pellerossa è molto carino!
Un abbraccio forte forte

dioniso ha detto...

Grazie Stregazelda.
"Passerà, come acqua lungo il fiume, come passa questo vento, come passi soli nel tempo"

Eva Kant ha detto...

Carissimo Dioniso,
un abbraccio forte!

dioniso ha detto...

Grazie Eva Kant.

chiara jolie ha detto...

ecco, secondo me un bel disco dei Gang (mi sa che li conosciamo solo io e te!) sarebbe proprio l'amuleto giusto perché "Vennero i giorni delle menzogne, delle bestemmie delle preghiere, dei compromessi e le piazze vuote, nuovi altari nuove frontiere.".

mi raccomando, solo come la pioggia no, però se tieni presente che hai sia radici che ali, magari un po' ti tiri su.

p.s. a proposito di Remedios. i Modena City Ramblers, le hanno dedicato una bellissima canzone

dioniso ha detto...

Ma il volo non risulta un po' faticoso se si hanno le radici? :-)
Sì, conosco la canzone dei Modena City Ramblers. Le loro canzoni non mi fanno impazzire, ma quella è molto bella.