lunedì, aprile 14, 2008

Exit Poll e Proiezioni

Primo Exit Poll: ore 15

Camera

Pdl-Lega 42

Pd-Idv 40

Udc 5,5

Sa 4,5

Proiezioni: ore 17

Senato

Pdl-Lega 44,9%

Pd-Idv 38,2%

Proiezioni: ore 20 - Il Triumvirato



Narrami o diva,
del terzo Silvio,
l'era funesta,
che infiniti addusse
danni agli Itàli.
E molte anzitempo al rogo
generose travolse leggi di Prodi.

33 commenti:

gianlu ha detto...

Posso imprecare in aramaico antico sul tuo blog?

dioniso ha detto...

Gianlu, prego, serviti pure.
Con i dati del momento si prevedono 5 anni pieni di un forte governo composto da Belusconpartito, AN e Lega.
Non ci sarà neppure l'UDC che qualche volta frenava un po' le tendenze peggiori della coalizione di destra.
Ne vedremo proprio delle belle!

fabio r. ha detto...

Cassandra.. te lo avevo detto che qui tirava una brutta aria!
vabbèdai! limportante è partecipare! W De Coubertin!!

In fondo siamo arrivati secondi no?
(selbstgemachte Schadenfreude)

ziomassimo ha detto...

YES, WE CAN! BENVENUTI NEGLI U.S.A.

BUONANOTTE AI SUONATORI…
NEL PARLAMENTO SI FA BUIO.
IL “CAPOLAVORO” DI WALTER VELTRONI:
CANCELLATI IN UN SOL COLPO LA SINISTRA CON TUTTO L’ARCOBALENO.
QUELLO CHE IN TANTI AVEVANO PROVATO A FARE, A LUI E’ RIUSCITO.
IL RICATTO, L’INSOLENZA IRRESPONSABILE E IL CONTINUO RICHIAMO AL COSIDETTO VOTO UTILE, HANNO PORTATO L’ITALIA NELL’INCUBO, CON UNA CAMERA ED UN SENATO CHE NON RAPPRESENTERA’ MILIONI DI CITTADINI ELETTORI.
PREVEDO TEMPI CUPI, CON LA SINISTRA RESA DI FATTO EXTRAPARLAMENTARE.
CON UN PARLAMENTO PRATICAMENTE BIPOLARE MA SOSTANZIALMENTE DI CENTRO,NON CI SALVERA’ NESSUNO DALLE GRINFIE DEL CAVALIERE NERO, DAL SUO VALLETTO FINI E DAL POTENTE GIULLARE BOSSI.
MA NONOSTANTE TUTTO HO ANCORA FIDUCIA IN UN ESITO DIVERSO NEL VOTO AMMINISTRATIVO,
CHE SPERO CHE DIMOSTRI CHE C’E’ ANCORA BISOGNO DI UNA SINISTRA.
COMPLIMENTI UOLTER!

QUINDI ORA PIU’ CHE MAI, RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE!

Sad-Bastiano ha detto...

Visto che si parla tanto del resto del mondo occidentale, credo che da nessuna parte una coalizione che collassa dopo venti mesi di governo abbia speranza di rivincere le elezioni. Purtroppo non sono sorpreso del risultato. Detto questo sono convinto che il governo entrante si rivelerà il classico ombrello nel didietro (alla Altan) anche per la maggior parte di coloro che l'hanno votato. Insomma, è un giorno triste. In ogni caso credo che sia stato il più grande suicidio politico di massa della storia repubblicana (da Mastella a Bertinotti a Pecoraro Scanio).
Infine il mio timore è che ora (o tra sei mesi) il PD esploda. Cinque anni sembrano tanti ma se non ci si mette al lavoro da subito si perderanno anche le prossime elezioni.

ubik ha detto...

ziomassimo non trova di meglio che prenderselab con Veltroni. Continuate così chedopo il 3% c'è lo 0%. Gli operai e il cosiddetto popolo hanno votato Lega. (Come nel fil di Virzì): compagni meno feste, meno cantanti, meno concerti, meno stupidate e più lavoro. Gli elettori ci hanno punito. Basta. Prodi ha fatto più di un disastro: una catastrofe. Due anni di governo pessimi e gli elettori hanno votato contro. Veltroni di più non poteva fare. Ovviamente sono dispiaciuto per il PD, ma dovremo rimboccarci le maniche (meno banche e più lavoro sul territorio). Farò incazzare molti, ma sono felicissimo per il risultato della Sinistra-Arcobaleno: in parlamento non trova la rappresentanza di milioni di elettori? Ma come si fa a sostenere castronerie del genere? Il 3% non può essere rappresentato in parlamento. Punto. Spero che questo chiarisca una volta per tutte che il velleitarismo retrò e radical-chic ha stufato e di cui non ne sentiamo il bisogno. Il PD avrà pure perso, ma 10 volte il numero della SA lo ha preferito. E non perchè gli elettori siano stupidi, semplicemente non gli credono (e vorrei vedere). Di cosa si lamentano i R? tanto tempo fa almeno si faceva "autocritica". Sarà il caso che iniziate. Da parte nostra si riparte dal 33%. Altro motivo di modestasoddisfazione: pochi partiti in parlamento e maggiorana chiara: che ora governi. Queste almeno le mie prime impressioni. Saluto fraterno a tutti. ziomassimo non me ne volere, ma preferisco la franchezza e mi sono sempre augurato l'annientamento dei massimalisti che nella vita più che parlare e manifestare non sanno fare.

ziomassimo ha detto...

Prima di rispondere ho contato fino a 1.124.418, quanti sono gli italiani che non potranno essere rappresentati alla Camera. Ubik, apprezzo la franchezza ma non la sostanza della tue congetture, evidentemente io contrariamente a te, sono sempre stato un…ingenuo retrogrado poichè mi sono sempre augurato che tutti potessero far valere le proprie ragioni. Le colpe dell’esito elettorale della SA sono anche e naturalmente nostre, ma è francamente innegabile che gran parte della responsabilità sia di Veltroni, del PD e di chi lo ha votato, tanto più se come te ci si dichiara anche felici! Certo che se è vero che noi massimalisti nella vita sappiamo solo parlare e manifestare (che comunque non mi sembra poco), attualmente siamo stati messi nella condizione di non poter fare veramente altro e spero vivamente che qualcuno non si senta in diritto di trascendere pericolosamente in alcun modo, sai tra noi velleitari c’è anche qualche testamatta. Io oggi, sono tutto, meno che felice, gli operai e il popolo, hanno votato Lega, ma hanno votato soprattutto Pd e anche IdV, hanno cioè accettato il ricatto. Veltroni poteva fare molto di più, ieri, oggi e domani. L’autocritica non spetta solo a noi, ma principalmente a chi ha disatteso le aspettative dei propri elettori che li avevano fiduciosamente delegati a governare questo Paese e che invece ha pensato bene di potere fare a meno di queste zavorre radical-chic. Non sono felice perché oggi siamo tutti più poveri, di passioni, di idee, di sogni…

ubik ha detto...

Caro ziomassimo, io non posso contare perchè ci vorrebbe troppo tempo :-) . Dovrei moltiplicare per 10 il tempo che tu ci hai impiegato. Non credo che tu sia retrogrado, però mi stupisce che a sinistra invece di guardarsi in faccia si vada a cercare a casa altrui le colpe. Colpa del PD. Mah, forse. Non credo. Colpa di Bertinotti sempre presente in qualche salotto televisivo? Ci credo di più. I telespettatori purtroppo non coincidono con gli elettori. Semmai dovete ammettere che Caruso, Pecoraro Scanio, le 10 100 1000 Nassiriya, Prdodi "grande poeta morente", l'accordo sul welfare (che ricordo a dispetto del voto di 5 milioni di lavoratori) che avete voluto rivederlo pur non avendo nessun seguito, No alla Tav, No qui e lì, pensare che gli operai debbano rimanere tali e non offrire un progetto aldilà di un cambiamento nella vita privata delle persone, ignorare che le persone vivono malissimo il rapporto con gli immigrati (quartieri degradati dove è presente la Lega ma non la SA): i ceti popolari si sentono minacciati perchè a rientrare la sera tardi in una strada male illuminata e di periferia non sono i ricchi ma i poveracci. Ecco a tutto questo cosa avete offerto? La Dandini, Travaglio, i concertini di solidarietà, le marcette contro il Vaticano...tutte cose che alla fine del mese non invogliano me e tutti quelli che non hanno votato SA a considerarla degna di rappresentanza. Facile prendersela con Veltroni. Io me la prenderei con tutti i ritardi e il vecchiume armamentario della FU sinistra antagonista.
E' duro ammetterlo, ma dopo i ricchi anche i comunisti piangono.
I lavoratori hanno votato Lega, il PD prende in sostanza gli stessi voti che aveva (1 o 2 punti non sono la cannibalizzazione). Se poi fosse: massimo rispetto per elettori che non vi hanno trovato interessanti. Prendine atto e iniziate da capo. Ti abbraccio.

ziomassimo ha detto...

“Il fatto che miliardi di mosche mangino merda, non vuol dire che sia buona”

Ammesso che Bertinotti abbia delle responsabilità, mi sembra che se le sia prese tutte, togliendo il disturbo per la tua felicità. Fra gli altri, addirittura Bossi, si è dichiarato dispiaciuto per l’assenza di Bertinotti, dei comunisti e della Sinistra da questo Parlamento. Mi sembra puerile starti ad elencare tutte le aspettative disattese dal governo Prodi e continuamente sollecitate dalla zavorra di sinistra. Tuttavia, detto che Travaglio non c’azzecca proprio dato che è un uomo senza passione e fondamentalmente di destra, la spettacolarizzazione, gli appoggi vip, i concertini mi pare proprio che siano state una prerogativa della campagna elettorale del PD, inoltre trovo che uno o due punti per la SA siano di vitale importanza. Chi più chi meno, abbiamo perso tutti.
Comunque siamo già caduti tante altre volte e ci siamo sempre rialzati, stamattina “Liberazione” titolava -Punto e a capo-

dioniso ha detto...

Neppure io mi rallegro per l’assenza da questo Parlamento di Bertinotti, dei comunisti e del resto della Sinistra Arcobaleno. Anzi, mi dispiace sinceramente.
Però nell'era postideologica (per fortuna o purtroppo?) si vota anche per pragmatismo e realizzabilità dei progetti di governo. Forse le mie idee possono anche essere più vicine, per alcuni aspetti, ai valori della SA piuttosto che a quelli del PD, ma la SA era secondo me ben lungi dal prospettarmi un progetto di governo responsabile, attuabile e credibile. (Estremizzando: il modello di società anarchica sarebbe perfetto, purtroppo esiste solo nell'universo parallelo delle utopie che purtroppo non è quello in cui viviamo)
Magari molti altri l'hanno pensata in questo modo.
Attribuire a Veltroni la responsabilità del tracollo della SA mi sembra quanto meno una forzatura ed un voler eludere le responsabilità.

Altro è, citando Zucchero, il discorso scoraggiante che il 47% degli italiani ha dato fiducia per la terza volta ad un personaggio che solo per citare le ultime delle sue uscite felici, definisce eroe un mafioso, ha fatto e disfatto cordate che avrebbero dovuto salvare l'alitalia,
parla di comunisti, marxsisti & Co. che sembra essere ricaduti negli anni 50 e molto altro che non sto qui a ricordare per evitare che
l'ulcera diventi perforante.
È avvilente pensare che il 47% degli italiani preferisca un capo definisce eroe un mafioso pluriergastolato ad uno che dichiara: mafiosi non votateci perché vi combatteremo.

Sugar Cane ha detto...

Roma, 14:43
DILIBERTO: ORA RICOMINCIARE DA FALCE E MARTELLO

"A questo punto dobbiamo ricominciare da capo e ricominciare dai vecchi simboli", la falce e martello. Lo dice il segretario Pdci, Oliviero Diliberto, dopo il tracollo elettorale della Sinistra arcobaleno e aggiunge: "Berlusconi ha vinto di 10 punti percentuali, la sinistra e' praticamente scomparsa: bel risultato ha raggiunto Veltroni".

Roma, 14:52
SA: VENDOLA, SBAGLIATO CERCARE CAPRI ESPIATORI

"Credo che dopo una sconfitta di queste proporzioni, di questa asprezza sia sbagliato cercare capri espiatori". Lo dice al Tg3 il governatore della Puglia, Nichi Vendola, commentando il tracolllo elettorale della Sinistra arcobaleno, e aggiunge: "Si tratta invece di tornare a interrogare le viscere della societa' italiana, per capire che cosa e' successo e che cosa ha reso non affascinante o non credibile la nostra proposta".

vedo un futuro per la SA (cosa che mi auguro) se si partirà dalla seconda riflessione, altrimenti temo che la SA non possa che andar a far compagnia al compagno Turigliatto, duro, puro con il suo 0,5 %

ziomassimo ha detto...

Io invece penso che bisogna raccogliere tutti i pezzi e tentare di ricostruire la sinistra partendo dall'analisi e dal confronto di questi due punti di riflessione.

gianlu ha detto...

Sto ancora contando.....
non contro di voi ma con voi.
La mia verità è che viviamo (tu no Dioniso) in un paese di dementi, opportunisti, qualunquisti,
fancazzisti, miopi, furbetti e mafiosi. L'unica cosa è emigrare.

Gente pronta a vendere il proprio voto (ed il futuro dei propri figli) per finti 100 Euro in busta paga di servizi scolastici o ospedalieri in meno.

Siete così e lo votate e ve lo meritate.

Ziomassimo, mi dispiace tanto anche, soprattutto per voi ma mi sa che il PD non c'entra veramente niente.
Stasera vicino Siena per la prima volta in vita mia ho visto due arcobaleni. Che sia di buon augurio?
Scusate lo sfogo.

ubik ha detto...

lascio volentieri il caviale ai r., io proverò a far mangiare meno merda alle mosche!

@gianlu:
fino a domenica avrei sottoscritto quello che scrivi, ma sto pensando seriamente che oltre ai difetti che tu citi c'è qualcos'altro che ci sfugge. La facciamo troppo facile con la nostra presunta superiorità morale. E sono un pò stanco di questo modo di ragionare. Questo vale anche per la battuta sui mafiosi eroi. Credo che gli elettori siano più incazzati di stare in coda per ore sulla Venezia Mestre per andare a lavorare che storcere il naso sulla battuta infelice e incivile di Berlusconi.

ziomassimo ha detto...

A volte è stucchevole e imbarazzante vedere versare queste lacrime di coccodrillo per l’assenza della Sinistra da questo Parlamento. A parte ubik, la Santanchè e Montezemolo il sentimento è pressoché unanime. Tutti dispiaciuti per questa democrazia monca e da più parti si presagiscono nuovi scenari di terrorismo. Berlusconi da parte sua ha già dichiarato che questa legge elettorale non è affatto da buttare, a giudicare anche dai buoni risultati che ha portato (a lui) e si dichiara quindi sicuro dell’esito favorevole (sempre a lui) del relativo referendum.
Per la Sinistra parte una fase nuova, abbiamo cinque anni di tempo, ripartiremo da dove siamo venuti: dalle piazze. Credo anche che, come dice ubik, ci sia la necessità di interpretare opportunamente gli effettivi bisogni delle persone.
Anche io ieri pomeriggio ho visto l’arcobaleno nel cielo di Roma…

ubik ha detto...

per me ve sete drogati: vedete arcobaleni da tutte le parti. Qui è un mese che piove e oggi è nuvolo.
Comunque è meglio essere sinceri zio piuttosto che versare appunto "lacrime di coccodrillo". ziomassimo un punto d'incontro è sui bisogni delle persone. Da lì dovremo ripartire tutti, PD compreso (leggetevi l'intervista di Chiamparino che è uno tosto su La Stampa di oggi).
Riguardo la paura delle frange violente e derive terroristiche, mi dispiace ma ho sempre pensato che molti da quelle parti non hanno molta dimestichezza con le regole democratiche e con le regole del gioco...salvo puntare il dito e pretenderle dagli altri.
Accetti almeno il mio affetto per i tuoi sentimenti?

ziomassimo ha detto...

Giuro che l’arcobaleno c’era (mica ho detto “il sol dell’avvenir”)! Escluso il cioccolato fondente (al 70% di cacao), attualmente non faccio uso di sostanze stupefacenti ;-)
Ubik, io non ce l’ho con te e anzi apprezzo la forma sincera delle tue affermazioni, molto spesso quasi per niente la sostanza. Ma a parte che è sempre meglio discutere che non avere niente da dire, io credo anche che siamo più simili di quanto anche noi stessi pensiamo.

ubik ha detto...

'anfatti

gianlu ha detto...

Ubik Guarda che nuvolo, pioggia e arcobaleno sono molto legati....(non mi ricordo la sequenza precisa ;-)))
Poi l'unica cosa di cui potrei drogarmi sto periodo è il sonno visto che sono in crisi di astinenza....
Per quanto riguarda quelli in fila intorno a mestre....anch'io sono spesso in fila e non credo che aprire cantieri per scriverlo sui cartelloni senza portarli a termine sia una buona soluzione....
Basterebbe un po' di buonsenso.

Ziomassimo Io sono fra quelli dispiaciuti ma convinti che non poteva essere fatto altrimenti.
In certi momenti non vi ho sopportato, ma questo non significa che non dobbiate esserci.

Comunque oggi ho saputo che a breve dovrò trasferirmi per 6 mesi negli states...e quinfdi questo paese almeno per un po' non sarà un problema....;-)))
Che sia un altro segno????
O dalla padella nella brace????

fabio r. ha detto...

dai bacchus ripigliati!!
non gliela dare vinta! (gib es ihnen nicht gewonnen!) vivi e lasciali bollire lentamente
gruesse

Donna Cannone ha detto...

17/04/08: e mo' che i giochi son fatti, che ci dici?

Donna Cannone ha detto...

17/04/08: e mo' che i giochi son fatti, che ci dici?

dioniso ha detto...

gianlu, ti trasferisci per 6 mesi negli USA? E dove?

fabio r. , dici aspettiamo 'sti ulteriori 5 anni

Donna Cannone, benvenuta sul blogghetto!
E che vuoi che vi dica? Hanno cominciato a litigare, ma penso che si placheranno presto quando avranno trovato la loro alchimia di equilibrio.
D'altra parte in quanto a litigiosità la sinistra non può impartire lezioni a nessuno.
Strano che il signor B. invece di fare i soliti proclami da venditore ottimista abbia detto che andremo incontro a tempi difficili. Non saprei dire se è un po' rinsavito o se effettivamente i tempi saranno così grami che neppure lui può fingere di ignorare la cosa.

Istintivamente direi che il Berlusconi 3, riedizione del Berlusconi 2 senza UDC e con la lega più forte, sarà più spostato verso il populismo di destra. D'altra parte potrebbe essere un po' più svincolato dalle ingerenze ecclesiastiche.
Poi bisognerà anche vedere se le dichiarazioni di voler fare le riforme coinvolgendo l'opposizione saranno effettivamente attuate.

....staremo a vedere.

Certo che qui all'estero il ruolo dell'italiano - che deve rispondere all'ingenua ed ovvia domanda: ma perché la gente l'ha votato per la terza volta? - è un po' pesante.

Saluti

gianlu ha detto...

Ciao.
Palo Alto
Silicon Valley
California
YUUUUUUUUUUU!!!!!
Che sia un segno?
;-)))))
Ultimamente chiudo tutti i miei post cosi'....sono diventato un po' fatalista.
A proposito piena faglia di S.andrea.....
Mi pare di aver capito che tu sei già stato da quelle parti....mi sai dire qualcosa?

ubik ha detto...

yuppi ya.
Raccontaci della tua permanenza (faglia permettendo). gianlu

dioniso ha detto...

gianlu,
no, purtroppo io ho visitato solo la costa orientale. Quella occidentale mi manca.
Vedo che hai un carattere ottimista eh? ;-)

gianlu ha detto...

ah, questo è uno dei miei tanti lati positivi...che la Krucca cerca di smussare ogni giorno...
Ho comprato una guida enorme, e la prima cosa che ho fatto è guardare alla voce terremoti...;-)))
Ancora aspettano il Big One.
Comunque amenità a parte, sono proprio contento.

dioniso ha detto...

E mo vorrà capitare proprio quando tu stai lì! Rilassati e goditi il tepore della California ;-)

gianlu ha detto...

Te l'ho detto chesono fatalista....
comunque è strano come tu e la Krucca abbiate detto esattamente la stessa cosa...(nello stesso dialetto....) potere della Germania oppure ho finalmente trovato il padre di occhiblu che "non mi somigghia penniennte"...?:-)
A presto

Ubik sto pensando di aprire anch'io un blog su questa cosa anche se non sarò bravo come te e obi uan Dioniso!
Qualche consiglio?

ziomassimo ha detto...

Io dai due terremoti dello scorso fine settimana (uno vero e uno elettorale), ancora devo riprendermi!
Gianlu, quando partirai? Allora attendiamo il blog sulla tua permanenza negli USA.
Io su certe cose non vorrei mettere bocca, ma posso testimoniare che gli occhi di dioniso...sono blu!!!
;-)))

gianlu ha detto...

Ziomassimo,
;-))))
BENTORNATO!!!!
Un gran ritorno, sono proprio contento che ti stia un po' riprendendo.
Quando hai scritto "benvenuti in USA" avevo quasi timore di raccontare sta cosa...ma io ci vado solo per poco...E non si sa mai magari mi fanno votare per.....
NAder...ehm volevo dire Obama!

dioniso ha detto...

gianlu, fatalista è chi accetta passivamente il corso degli eventi senza curarsene troppo. Sicuro che tu rientri in questa categoria?
Aspettiamo il tuo blog allora. Ho l'impressione che wordpress come blogpiattaforma sia più potente di blogspot.

ziomassimo, forse la tua memoria ha immagazzinato l'immagine dei miei primi anni di vita. Anni in cui i miei occhi avevano effetivamente quel colore. Poi però hanno subito un graduale spostamento cromatico e ora sono verdi!!!
Certo però che geneticamente... ;-)))

gianlu ha detto...

Vabè passivamente no. E senza curarsene troppo NO. Ma scusa a parte il mio voto su 40 milioni che possibilità ho avuto di influenzare queste simpatiche elezioni ?
E comunque...Aho! ma anche i miei occhi sono verdi se è per questo...
E poi oggi una cassiera del supermercato ha detto che siamo uguali.....
Vabè senz'altro test del DNA ;-)