martedì, aprile 29, 2008

Nuova bicicletta: da uomo o da donna?

Vi siete mai chiesti perché costruiscano le biciclette da uomo con un tubo d'acciaio proprio ad altezza delle orchidee? Farà parte di un complotto ordito dalla lobby dei cori di voci bianche per far crescere gli adepti?
Date queste premesse non ho avuto dubbi al momento dell'acquisto della mia prima bicicletta di prima mano da quando mi trovo ad Heidelberg: la voglio da donna!

Boicotta anche tu la lobby dei cori di voci bianche comprando una bicicletta da donna.

14 commenti:

gianlu ha detto...

E allora mettiamoci pure "Alla Bersaglieraaaaa!"il grido di Fantozzi che inforca al volo la bici proprio mentre cade il sellino. Oppure il trivialissimo "signorina la sente la canna?" di un film della mia "giovinezza" credo con Nadia Cassini".
Scusami ma a forzadi stare in questo splendido paese pieno di
macchine con assetto ribassato,
Cerchi in lega improbabili,
di collane di fiori hawaine e pelush di tutti i tipi attaccati agli specchietti...mi sono un po´coattizzato.
Comunque non lo so....secondo me la canna e´dovuta al fatto che una volta i nostri nonni avevano la forza per portare le nostre nonne sedute sulla canna della bici, mentre potrebbe essere credenza popolare che le nostre nonne NO.
Perö a ben vedere le nostre nonne avevano (ed in qualche caso hanno ancora)invece forza da vendere...
A presto G

Ubik Per favore di qualcosa di.... Rutelli che non se puö piu

dioniso ha detto...

... o forse all'inizio le facevano tutte col tubo innocenti e poi hanno pensato che per le donne con le gonne sarebbe stato più comodo abbassare la canna...

Comunque ho pure comprato un sellino ammortizzato che è comodissimo.

Sono pronto per il radwanderung della Rheital: da Coblenza a Colonia!!

Sebastiano ha detto...

Attendo con ansia (e invidia) il resoconto del viaggio sul Reno... Quando andate? Ciao!

dioniso ha detto...

Le ho trovato un nome!
Dulcinea!
L'ho deciso mentre tornavo dalla pedalata di stamane.(Da quando ho Dulcinea e visti i problemi lavadari ho cominciato ad usare la bicicletta per fare la mia ora di sport aerobico, visto che non potevo né correre, né nuotare e né fare la camminata nordica).
L'ho quindi battezzata cospargendo il sellino con un piatto di marticiana secondo il rito pastafariano.
Ho fatto anche da padrino. Cominciando così ad allenarmi.

Sebastiano! Come stai! Ma noi stiamo aspettando te per quel viaggio!

ziomassimo ha detto...

E allora perchè non "Ronzinante"? Forse perchè la bicicletta è femminile, tanto più se da donna?
;-)

dioniso ha detto...

Lo spirito di Dulcinea è simile a quello di ronzinante, ma in una prospettiva femminile ;-)
E poi Dulcinea, con le sue molli rotondità, è comodissima. Il ronzinante era invece uno scomodo suporto di pungenti ossa tenute insieme da una sottile pelle ipoadiposa. ;-)

fabio r. ha detto...

l'hai voluta la bici?? PEDALARE!!!
io sto aspettando che mi passi un po' di Erkaeltung/Grippe per riaffacciarmi sulle strade. Per il momento riesco a amalapena a respirare..

ubik ha detto...

Visto l'interesse per il Giardino Armonico ti segnalo questo:
http://www.radio.rai.it/filodiffusione/auditorium/view.cfm?Q_EV_ID=230422&Q_PROG_ID=356

ubik ha detto...

Bel nome DulcineA. Me piace, me piace.
Riguardo la bici con canna o senza, io da UOMO preferisco quella con la canna.
E comunque W la bici.
Boicotta le bici da donna per uomo :-)

gianlu ha detto...

scusa ma quando vai su dulcinea...dove la metti la lavandaia che la canna non ce l´hai....;-)?

gianlu ha detto...

vabe´comunque buoni mulini allora!

dioniso ha detto...

fabio r. , vuoi la ricetta della nostra insegnante di tedesco (molto simpatica, ma un po' spiritualomeopaticonewage) per far passare l'Erkaeltung? Infuso di camomilla delle baleari con einem Schuss di Anis del Mono. È quello che ci ha offerto all'inizio della scorsa lezione (al posto della solita tisana di erbe tibetane) in quanto Zucchero era raffreddata. La lezione è stata più divertente del solito. Soprattutto per Zucchero che si è sbellicata di risate per metà della lezione.

ubik grazie per la segnalazione Non aderisci al boicottaggio eh! Peccato, una sponda mediatica avrebbe fatto comodo al movimento ;-)

gianlu, ho il carrellino di rimorchio. La mia lavandaia è molto magra, che pensi ?! ;-)

Alberto ha detto...

Anch'io da donna, i motivi li ho spiegati QUI nel primo post, quello più vecchio.

dioniso ha detto...

Ciao Alberto. Mi fa piacere che qualcuno condivida questa mia preferenza.
Saluti