domenica, luglio 18, 2010

Mine vaganti ("Männer al dente"!?) - Ferzan Ozpetek

Siamo appena tornati dalla visione di Mine vaganti di Ozpetek. In generale, quando riusciamo a capire la lingua originale, noi evitiamo le versioni doppiate ma stavolta non avevamo scelta e ci siamo dovuti accontentare della versione doppiata in tedesco. La prima cosa strana era il titolo tradotto opinabilmente come "Männer al dente" ("Uomini al dente"). Un'altra cosa che mi ha disturbato era il finto accento italiano che ogni tanto veniva inserito qua e là dai doppiatori tedeschi.

Nonostante il doppiaggio la pellicola è piaciuta molto sia a me che a Zucchero. A giudicare dalle reazioni del pubblico deve essere piaciuta molto anche al resto della sala. La signora che sedeva alla mia destra ha riso a crepapelle per la maggior parte delle scene comiche, mentre alla fine ha consumato diversi fazzolettini per asciugarsi le lacrime. Ho l'impressione che il film avrà successo in Germania.

Qualche scena

Cinquantamila lacrime - Nina Zilli

8 commenti:

fabio r. ha detto...

Männer al dente.. mah.... comunque piacerà ai crucchi? speriamo per il regista, all'esterno siamo fermi a Felini, quando va bene..!

Moky ha detto...

Chissa' se arrivera' anche qui... magari con Netflix...
Uomini al dente, eh? Una razza in via d'estinzione forse...

dioniso ha detto...

Ciao fabio, in realtà non sono riuscito a capire bene il perché del titolo Männer al dente. Forse per il fatto che i protagonisti sono proprietari di un pastificio...
Bè, ogni tanto ci sono dei film italiani che hanno un certo successo tra il pubblico tedesco.
Pane e tulipani fu un successone ad esempio. Mi sembra di ricordare che incassò più il Germania che in Italia.

Ciao Moky,
ma lì i film italiani come arrivano di solito? Versione originale sottotitolata? Mi sembra di ricordare che il doppiaggio non esita nei paesi anglofoni, vero?

Uomini al dente... uhm, allora dici che era una sottile metafora? :-)

Moky ha detto...

Si', di solito sono in originale con sottotitoli. Una eccezione che ricordo e' stato "Life is beautiful", avendo avuto quel gran successo popolare anche qui, con Oscar etc (e grazie anche agli interventi di Benigni sui vari talk show... mi ricordo ancora come fosse oggi quello da Conan O'Brien, seduto vicino a Gwineth Paltrow, che continuava a lumare e a chiamare "Guinnettaaaa"...)

Io di solito li noleggio con netflix, che ha una discreta selezione straniera. Non ti dico come mi fa incacchiare che anche i dvd non si possano vedere qui... ma perche' non ne fanno uno solo di formato invece? Potrei far vedere ai miei piccoli i film di Disney etc. in italiano...

Vabbe'.

dioniso ha detto...

Ma i DVD non funzionano neppure sul computer? Anni fa comprai un paio di DVD durante uno dei miei viaggi transoceanici e mi ricordo che non funzionavano sul lettore ordinario, ma funzionavano sul lettore del portatile.

ziomassimo ha detto...

Appena finito di vedere in DVD. Bello, confermo il tuo giudizio positivo.

dioniso ha detto...

Si trova già in DVD!? Io vorrei rivederlo in italiano ma non il DVD non l'ho trovato. Ma l'hai noleggiato, immagino. Io vorrei comprarlo.

Anonimo ha detto...

Il film "MINE VAGANTI"
sarà disponibile dal 27/8/2010 *

01 Distribution 2010

* DVD homevideo -
Dati tecnici: 116 minuti
1 DISCO - 9 Singola faccia, doppio strato
(Formato schermo 2,35:1) PAL Area 2
Lingua audio italiano, Dolby Digital 5.1
Lingua sottotitoli italiano per non udenti - inglese


* DVD + CD per cantare la colonna sonora musicale


* supporto BLU-RAY DISK
Dati tecnici: 9 Singola faccia, doppio strato
(Formato schermo 2,35:1) Area B
Lingua audio italiano, DTS 5.0 HD
Lingua sottotitoli italiano per non udenti - inglese


Potete ordinarlo on line
esempio IBS.IT spedisce in Europa


E se volete leggere articoli, recensioni e interviste dai giornali italiani, vi consiglio www.alessandropreziosi.tv cliccate accanto a "Mine vaganti" e nel Forum troverete link e premi ricevuti. Ciao!