mercoledì, agosto 09, 2006

Rientro

crema e pinoli
Il rientro a casa dopo quattro settimane di foresta nera è stato bello. Ad attendermi c'erano un sugo alla puttanesca e una torta con crema al limone e pinoli: una delle mie preferite. Come potete vedere non ho saputo resistere: ne ho mangiata una fetta nell'attesa che si cuocesse la pasta.

4 commenti:

isadora ha detto...

Molla la ricetta! :-D

dioniso ha detto...

Crostata al limone e pinoli

Ingredienti: (dose per 8 persone)
Per la pasta frolla: farina g 200 - burro g 120 - zucchero g 80 - fecola g 35 - 2 tuorli - limone - vanillina Bertolini – sale. - Per farcire: latte g 300 - panna fresca g 200 - zucchero g 150 - pinoli g 100 - farina g 40 - 4 tuorli - limone

Per la frolla, intridete il burro con la farina e la fecola, poi impastate con lo zucchero, i tuorli, un pizzico di sale, mezza bustina di vanillina e la buccia grattugiata di un limone. Fate riposare la pasta in frigo per 30' e, intanto, in una ciotola, mescolate i tuorli con lo zucchero e la farina; stemperate con il latte e la panna riscaldati insieme, fate bollire la crema 5' e profumatela con la scorza grattugiata del limone. Rivestite con la pasta uno stampo di cm 22, versatevi la crema, cospargete con i pinoli e infornate a 190° per 50'.

Isadora ha detto...

Ho preso nota, grazie mille!! :-)

dioniso ha detto...

Non c'è di che.