domenica, agosto 13, 2006

Merende, marmellata e pizze


Mentre facevo colazione stamattina mi sono tornate alla mente alcune merende che facevo da bambino. A parte il classico e amatissimo pane, olio e pomodoro, c'erano spuntini come: pane, olio e vino; e pane, olio e zucchero. Questi ultimi due, scoperti a casa di miei compagni di classe. Vere e proprie merende contadine ad apporto calorico inestimabile.
Bando ai sentimentalismi! Oggi alla fine, sprezzanti delle intemperie, i nostri prodi si avventuravano alla raccolta delle more. Dopo vari tentativi fallimentari, riuscivano a trovare in prossimità dello zoo dei cespugli di rovo con una quantità di bacche sufficienti a coronare la giornata con un barattolo di ben 300 grammi di marmellata.
La giornata si concludeva poi con quattro belle pizze: pomodorini e mozzarella; cipolle e mozzarela; e pomodoro e mozzarella.

15 commenti:

gidibao ha detto...

Benvenuto tra i Bloggers dionisio :-)

Nonstante l'ora, il tuo articolo mette appetito... adoro la pizza!!!

Poi, fammi sapere se la marmellata è venuta bene: dal barattolo sembra proprio di sì :-)

Buon Ferragosto

Baebs ha detto...

Ciao e buona degustazione ;)

Eulinx ha detto...

Anch'io, anch'io la merenda contadina, come me la ricordo bene! Io avevo pane burro e zucchero o pane olio e sale (anche allora non andavo matta per i pomodori crudi!).
Si, beh, calorie infinite, ma si giocava parecchio fuori, in bici, di corsa e si smaltiva tutto...bei tempi, quelli! ;-)

Ma la pizza è stata fatta con "QUELLA" mozzarella?

dioniso ha detto...

gidibao,
grazie. Sì, la marmellata è venuta bene. Ieri non era entrata tutta nel barattolo e così l'abbiamo usata per la colazione di stamane. Nel barattolo però non si è creato il sottovuoto, chissà se si conserverà? Forse dovremmo conservarla in frigo. Qualcuno ha esperienza?
Per quanto riguarda i video di google non sono riuscito a trovare quell'informazione. Volevo inserire questo:
http://video.google.com/videoplay?docid=-1311073991611084399&q=radici+nel+cemento
e ho provato con l'object tag mettendo il suddetto URL nel parametro value e nel parametro src del tag embed, ma non ha funzionato.

baebs, grazie!

eulinx,
sì, e poi i bambini hanno bisogno di calorie, specialmente di quel tipo lì. Certo ora ci sono molti più bambini obesi, ma forse perché si muovono molto di meno. In questo le famiglie italiane avrebbero molto da imparare da quelle tedesche.
Sì, la pizza è stata fatta con "QUELLA" mozzarella. Non mi ricordo se mi hai già detto se l'hai poi provata.

Eulinx ha detto...

Se non si è creato il sottovuoto, forse dovrebbe essere consumata in tempi relativamente brevi. Ma se avete problemi a farlo, ricorda sempre che siamo vicini di casa e tra vicini ci si aiuta! ;-)

La mozzarella non l'ho ancora provata, ma ho inviato Sean in avanscoperta (perché c'è un Minimal proprio vicino al suo ufficio). Ce l'hanno, ma lui non l'ha comprata, nessuno sa il perché!

dioniso ha detto...

E certo! Se non ci si aiuta tra vicini! Grazie dell'offerta, ne terrò conto ;-)

gidibao ha detto...

Ciao dionisio :)
per i video di Google fai così: vai alla pagina del video che vuoi riprodurre sul tuo Blog poi, nella colonnina di destra, clicca su E-mail - Blog. Si aprirà un menu a tendina con scritto Invia link - Incorpora HTML: ecco: clicca su "Incorpora HTML" ed avrai il codice in stile YouTube... copia e incolla ;) demo
Oppure, preferissi la versione in automatico, clicca su Blogger ed inserisci il tuo nome utente e password (ricordati di spuntare la voce "ricordami" così non dovrai ogni volta re-inserire i tuoi dati): fatto!

La marmellata conservala in frigo, anzi no: ne avanzasse, mandamene un po'... tra me e mia moglie finirebbe in un attimo ;-)

Buon Ferragosto

dioniso ha detto...

Grazie gidibao. Purtoppo, come puoi vedere dal post appena aggiunto non sono riuscito a farlo funzionare.
Per la marmellata provvederò ;-)
Ma sei in Deutschland anche tu?

gidibao ha detto...

Vediamo un po' di sistemare il videoplayer :-)

no no, sono nato e vivo a Sanremo :-)))

Isadora ha detto...

A me la mia nonna dava pane, vino (rosso) e zucchero... adesso probabilmente i vicini chiamerebbero il telefono azzurro... però, che buono!
E le more, quanti ricordi! Forse scrivo qualcosa, mi hai fatto venire un milione di idee.

Ma di che mozzarella parlate? Io per la pizza uso quella rettangolare della Galbani, che non fa troppa acqua. Invece da mangiare così la migliore che ho trovato al supermercato (che non è un Feinkostladen) è... tedesca! La Zottarella.

dioniso ha detto...

No, la Zottarella no! Ti prego! Ne va dell'onore di una nazione ;-)
Allora Isadora, prova con questa:
fattorie garofalo
Mozzarella aus Büffelmilch D.O.P.

Noi questa la usiamo sia per la pizza che da mangiare al naturale. Un po' di acqua la tira fuori, ma credo che sia normale per una mozzarella di bufala. La Galbani invece a me sembra innaturalmente asciutta.
Poi vabbè, a parte gli scherzi, è questione di gusti, magari a te questa fa schifo.

dioniso ha detto...

Dimenticavo: noi di solito la troviamo nei supermercati della catena Minimal

isadora ha detto...

Be', se ti consola, la Zottarella per quanto ne so io la fanno su ricetta Granarolo (questa te la dò per certa all'ottanta per cento). È migliore della normale Galbani, che, chissà perché, spesso è amarognola ed ha una consistenza gommosetta. Della Galbani uso solo quella "asciutta", appunto per la pizza.

Certo che la bufala è tutt'un'altra cosa... io quella la compro - quando sono in vena di follie - fresca alla Markthalle. Ottima, ma te la vendono a peso d'oro. Comunque proverò quella che dici tu!

dioniso ha detto...

Sì è chiaro, quella che vendono fresca è più buona, ma appunto, come dici tu i prezzi sono un po' alti. Questa Garofalo a noi è sembrata un buon compromesso. Fammi sapere.
Oh, per quanto riguarda la zottarella scherzavo eh!

dioniso ha detto...

Tornando al discorso sulle merende, me ne sono tornate in mente altre due molto buone, che direi però sono ancora molto attuali:
pizza bianca e mortadella e
pizza bianca, prosciutto e fichi.
Purtroppo però qui sono solo una visione.