mercoledì, maggio 09, 2007

The last king of Scotland

Le vicende di un sanguinario dittatore africano, Idi Amin, viste dagli occhi di un immaginario giovane medico scozzese neo-laureato. Molto bravo Forest Whitaker.
Ci sono diverse scene violente.
Purtroppo né Zucchero né io abbiamo capito la domanda del giornalista relativa al Re di Scozia. Ci siamo quindi persa l'unica spiegazione del titolo presente nella pellicola. Qualcuno ci può colmare la lacuna?

8 commenti:

Sebastiano ha detto...

Ciao, non ho ancora visto quel film, ma se mi capita ti farò sapere... Sono tornato ieri dal Cile, tutto bene! Un saluto anche a Zucchero!

dioniso ha detto...

Grazie, grazie. Stasera Zucchero e io ci vediamo con Micheluccia.
Come sono andate le osservazioni nonostante il cielo velato?

Anonimo ha detto...

eh, gia' come sono andate? che ce ne andiamo in giro per il sud america? Uffa aspetto una mia amica che mi da uno strappo fino a bismarkplatz... e non arriva! michaelforever

Sebastiano ha detto...

Ciao, le osservazioni potevano andare meglio, comunque qualche dato ce l'ho, vediamo cosa ne salta fuori. Saluta Micheluccia, dille che si faccia sentire!! Ciao

dioniso ha detto...

Micheluccia ieri si è strafogata di fettuccine con gli asparagi e gewürztraminer: ho le prove fotografiche ;-)

dioniso ha detto...

Però la cosa è stata produttiva. Lei e Zucchero mi hanno dato dei buoni consigli su alcune decisioni in ambito lavorativo.

Anonimo ha detto...

eh gia', sai com'e'... gli asparagi aiutano i consigli :) bacioni

dioniso ha detto...

Dai, confesso, in realtà sono stato io a strafogarmi fettuccine con gli asparagi, insalata, gelato e gewürztraminer. Infatti stamattina la bilancia mi ha punito ;-)
Micheluccia ha mangiato pochissimo, visto che il suo stomaco doveva ancora smaltire i postumi di alcuni giorni di cibi di mensa crucca.